Zanzariere e buchi: come ripararle al meglio?

Zanzariere e buchi: come ripararle al meglio?

I buchi nelle zanzariere, prima o poi, capitano a tutti, specialmente se abbiamo animali in casa che con le loro unghiette si divertono a graffiarle, ma non solo. Devi sapere comunque che puoi ripararle facilmente, a meno che il danno non sia molto esteso e non convenga cambiare l’intera rete.

Se si tratta di una semplice zanzariera, la spesa non è eccessiva, per cui, prima di ripararla, bisogna capire se il gioco vale la candela. Vediamo quindi, per buchi di piccola e media entità, come puoi riparare la tua zanzariera in modo efficace e con pochi mezzi.

Piccoli fori nella zanzariera

In questo caso, il consiglio è di intervenire tempestivamente, per evitare che il danno si allarghi, e sarà sufficiente procurarti, in un negozio di bricolage, la colla professionale per riparare i gommoni in PVC e munirti di un piccolo pennello. La parte danneggiata dovrà essere pulita e, se ci sono fili in libertà, questi andranno tagliati per avere delle estremità nette e non sfilacciate. Ua volta preparata la base, potrai stendere la colla con un pennellino: la tua zanzariera tornerà come nuova!

Fori di medie dimensioni nella zanzariera

Se il buco è un po’ più esteso e presenta bordi irregolari, è possibile utilizzare un nastro adesivo per zanzariere. Si tratta di uno scotch particolare che riprende proprio il motivo delle zanzariere.

Ti consigliamo di scegliere il più simile possibile al modello che hai installato e il risultato che otterrai sarà quasi invisibile: è vero che comunque di fatto metterai una toppa, ma questa sarà evidente solamente quando ci sarà il sole contro e non è un grosso inestetismo.

Dovrai procurarti anche metro e forbici, perché taglierai il nastro in modo rettangolare e questo dovrà essere di 3/4 cm più ampio del buco da rattoppare. Anche in questo caso la pulizia è d’obbligo, se vuoi ottenere un buon risultato.

Fori medio-grandi nella zanzariera

In questo caso, non ci sono toppe che tengano, perché dovrai necessariamente inserire un pezzo di rete nella zanzariera, procurarti ago e filo e cucirla. L’ago dovrà essere a mezzaluna, per il filo consigliamo quello da pesca, perché molto resistente, e la rete dovrai sceglierla in base alla tipologia di zanzariera che hai montato.

Quest’informazione la puoi recuperare dal produttore ed eventualmente chiedere direttamente a lui il pezzo che ti serve. La cucitura dovrà essere eseguita a zig-zag, per avere una tenuta migliore e, se scegli la rete giusta, non vedrai nessuna differenza.

Riparazione professionale

In alternativa, se il danneggiamento è importante, è possibile contattarci per analizzare la situazione con foto e video. Ad accettazione del preventivo vi invierermo un corriere che ritirerà la zanzariera danneggiata per sostiture la rete o altri componenti con lo scopo di farla tornare come nuova.

zanzariere

Related Posts

Zanzariere di grandi dimensioni: consigli pratici

Zanzariere di grandi dimensioni: consigli pratici

Come pulire una zanzariera in maniera impeccabile

Come pulire una zanzariera in maniera impeccabile

Prezzo Zanzariere | Qual è il prezzo giusto? Scoprilo su Zanzariereonline

Prezzo Zanzariere | Qual è il prezzo giusto? Scoprilo su Zanzariereonline

Cosa sono le zanzariere hi-tech?

Cosa sono le zanzariere hi-tech?

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *