Come pulire una zanzariera in maniera impeccabile

Come pulire una zanzariera in maniera impeccabile

La pulizia della zanzariera ti richiede tutta la dovuta attenzione e il suo sistema può fare la differenza per un acquisto. Cosa devi fare per pulirla in maniera adeguata e continuare a usufruire delle sue potenzialità fino al massimo? Come puoi agire per ridurre al minimo l’impatto dovuto alla sua esposizione diretta alle intemperie e all’inquinamento atmosferico?

Per pulire una zanzariera in maniera impeccabile, non serve che tu le aggredisca con detergenti troppo veementi. In primo luogo, dovresti smontarle e lavarle in maniera accurata, utilizzando acqua calda e aceto. In alternativa, per una loro corretta pulizia, potresti affidarti a dell’acqua con una pressione molto forte, da mescolare con una soluzione di ammoniaca. Infine, non lasciare in secondo piano di affidarti a strumenti di pulizia appositi.

Ogni quanto tempo dovresti pulire la zanzariera? Di norma, dovresti smontarla ogni tre mesi, al fine di favorire un circolo di aria pulita e salubre all’interno della tua stanza. Ad ogni modo, per pulire questo oggetto, ti serve un po’ di tempo, pazienza e attenzione. In caso contrario, rischieresti seriamente di bucarlo o strapparlo.

Se non hai la possibilità di pulire le tue zanzariere ogni tre mesi e smontarla fin dalle fondamenta, puoi provare altre tecniche. Per esempio, puoi creare una soluzione a base di aceto, da sciogliere in tre litri di acqua. Quindi, aggiungi tre o quattro cucchiai di detersivo per piatti e mischia tutto con la massima attenzione. Una volta completata tale procedura, utilizza un pennello a setola morbida. Se non lo possiedi a casa tua, puoi servirti anche di una semplice spugna. Passa tutta la soluzione sulla zanzariera e falla agire per alcuni minuti. Ora non ti resta altro da fare che risciacquare tutto con la spugna, al fine di rimuovere ciascun residuo del detersivo.

L’ultima alternativa che dovresti conoscere riguarda l’utilizzo dell’ammoniaca. Versa 5 millilitri di quest’ultima all’interno di 3 litri d’acqua. Prendi un secchio, versa prima l’acqua tiepida e poi l’ammoniaca. Quindi, immergi una spazzola e utilizzala muovendola dall’alto verso il basso. Ripulisci un paio di volte la spazzola nel secchio fino a quando non ottieni l’effetto da te desiderato.

zanzariere

Related Posts

Prezzo Zanzariere | Qual è il prezzo giusto? Scoprilo su Zanzariereonline

Prezzo Zanzariere | Qual è il prezzo giusto? Scoprilo su Zanzariereonline

Cosa sono le zanzariere hi-tech?

Cosa sono le zanzariere hi-tech?

Zanzariere ed ecobonus: facciamo chiarezza

Zanzariere ed ecobonus: facciamo chiarezza

Zanzariere plissettate le migliori in commercio

Zanzariere plissettate le migliori in commercio

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *